Ecosolidale

Un assaggio di Safari Manyara e Ngorongoro

Safari di 4 giorno e 3 notti per assaporare un po’ di Tanzania

  • La vacanza dura complessivamente 4 giorni 3 notti
  • Destinazioni:  Arusha-Manyara e Ngorongoro
  • Pranzo: al sacco/pic-nic
  • Cena e Colazione: al Lodge
  • Tipologia: Safari Privato
    Volo per Zanzibar
  • Tour Operator italiano con sede ad Arusha

1 Giorno

Arrivo a Kilimanjaro transfer ad Arusha, visita della citta’ – cena e pernottamento in mezza pensione al Planet lodge

2 Giorno:

Dopo colazione si parte per il Parco Nazionale del Lago Manyara, uno dei parchi con la più alta biodiversità della Tanzania, dove con una superficie di soli di soli 330 kmq, di cui 230 occupati dal lago, sono presenti 5 differenti ecosistemi, che comprendono oltre 380 tipi di uccelli e un gran numero di animali tra cui elefanti, bufali, ippopotami, antilopi, zebre, giraffe, facoceri, leopardi, leoni, babbuini e molti altri. Pranzo pic-nic con cena e pernottamento al lodge.
Pensione completa al Olea Africana Lodge

3 Giorno:

Prima di colazione o subito dopo colazione, di mattina presto, scenderemo nel cratere del Ngorongoro per il foto-safari. Il cratere del Ngorongoro è uno dei luoghi più affascinanti d’Africa, dove sono presenti circa 30.000 animali ed una grande varietà di uccelli, tutti stanziali grazie alla presenza dei laghi. Vivono all’interno del parco i famosi “Big Five” della Tanzania: bufali, elefanti, leoni, rinoceronti e leopardi.
Pensione completa al Olea Africana Lodge

4 Giorno:

transfer Karatu-Arusha e volo interno per Zanzibar 
Zanzibar è conosciuta per le spiagge bianchissime ed il mare cristallino, le numerose escursioni ed attività possibili rendono la vacanza a Zanzibar più varia e divertente. Oltre ai classici soggiorni mare offriamo safari a Zanzibar che portano alla scoperta dell’isola, delle tradizioni e della cultura locale senza rinunciare al mare e alla spiaggia.

Quota a persona $ 1.320,00

 

Villaggi e realtà locali, Serengeti e Ngorongoro

Safari alla scoperta della Tanzania,Arusha, Ng’Iresi, Mto wa Mbo,Karatu, Ngorongoro, Serengeti e West Kilimanjaro

  • Tipologia: Villaggi e realtà locali, Serengeti e Ngorongoro
    Durata: 9 gg 8 notti
    Sistemazione: Lodge
    Trattamento: pensione completa
Programma di viaggio:
La destinazione del nostro viaggio e’ la Tanzania, nel cuore dell’Africa Orientale. La Tanzania e’ la terra dell’immensa pianura del Serengeti e della Grande Migrazion e di gnu e zebre, del famoso cratere del Ngorongoro, la Rift Valley ed i suoi laghi, il Kilimanjaro eZanzibar l’Isola delle Spezie.
C’e’ tutto quello che un viaggiatore puo’ sognare.
Questo safari vi portera’ alla scoperta della cultura, delle tradizioni, della gente, dei parchi e delle bellezze della Tanzania settentrionale,
la migliore destinazion e per gli appassionati di safari.
Si tratta di un safari privato (solo voi e le vostre guide, uso esclusivo della jeep).
Visiteretela citta’ di Arusha,il villaggio Ng’iresi, il progetto Shanga, i villaggi di Mto Va BhoKaratu,camminatanaturalisticanelNgorongoro fino alle cascate ed “Elephant Cave”, Lago Eyasi,Serengeti, Ngorongoro ed Olpopongi Masai Boma, sempre accompagnati da guide locali/mediatori culturali nel rispetto delle persone della
a cultura,delle tradizioni e della natura.
Ci saranno diverse occasioni p er visitare villaggi locali, interagire con le persone e supportare vari progetti di turismo eco-sostenibile.
Durante il safari sarete accompagnati da una guida professionale, avrete a diposizione acqua e bibite sulla jeep durante i fotosafari.
Pensione completa durante il safari.
Ci sara’ la possibilita’ di fare anche game drive all’alba.
Il veicolo utilizzato e’ una jeep 4×4 Lan d Rover o
Toyota Lan dCruisers con tetto apribile, binocolo, frigo e caricabatterie. Kilometraggio illimitato.
Gli alloggi sono indicati nel programma. Sono regolarmente
visitati e scelti con cura dai nostri responsabili.

DETTAGLIO DEL VIAGGIO:
GIORNO 1-citta’ di Arusha e dintorni:
Kilimanjaro airport–Arusha 1 ora di transfer
Attivita’:visita della citta’ di Arusha.
Programma:
Al vostro arrivo all’aereoporto del Kilimanjaro ci sara’ la vostra guida ad attendervi. Dopo le presentazioni caricheremo i bagagli e ci trasferiremo al vostro hotel ad Arusha. Se avretetempo, voglia ed energie potremo fare un giro per la citta’(mercato locale, Clock Tower ecc.). Inalternativa relax in hotel.
Alloggio:Cena e pernottamento presso Planet Lodge
o Ilboru Safari Lodge (mezza pensione).
GIORNO 2–villaggioNg’iresi
Attivita’:visita del villaggio Ng’iresi e dintorni.
Programma:
Dopo colazione la prima tappa e’ il “NG’IRESI Cultural Tourism
Program” nei pressi di Arusha.
Questo progetto ha scopo di raccogliere fondi per migliorare il
grado di istruzione dei bambini del villaggio e dei villaggi vicini
costruendo ed ampliando la Primary e Secondary School.
Inoltre si pone come secondo obiettivo la costruzione di un consultorio medico.
Qui, alle pendici del monte Meru incontreremo i Wa-arusha, dei Masai che negli anni sono passati dalla pastorizia all’agricoltura.
La nostra guida locale ci spieghera’ i dettagli del progetto accompagnera’nelle visite e negli incontri con le persone del villaggio.

Alloggio:Cena e pernottamento presso Planet Lodge
o Ilboru Safari Lodge.
GIORNO 3–Shanga, Mto wa Mbo e Karatu
Attivita’:visita del progetto Shanga, dei villaggi locali di Mto wa Mbo e Karatu, camminata naturalista nel Ngorongoro.
Programma:
Dopo colazione lasciamo Arusha e subito fuori citta’ ci fermiamo
presso il progetto Shanga.“Be Kind and Recycle” e’ il motto a Shanga.
Questo progetti si pone l’obiettivo di dare un lavoro sicuro ad
un gruppo di portatori di handicapTanzaniani. La produzione di
artigianato locale e’ nel rispetto dell’ambiente e della comunita’ locale.
Proseguiamo poi per Mto wa Mbo, ci fermiamo per curiosare nei mercatini locale e pranzare in un ristorante tipico. Proseguiamo per Karatu, alle porte del Ngorongoro Conservation Area. Facciamo una camminata naturalistica all’interno dell’area protetta accompagnati da una guida locale. Arriveremo fino alle cascate ed “Elephant Cave” camminando al fresco nei sentieri della foresta del Ngorongoro.
Ci fermiamo poi a Karatu per un giro nel centro del villaggio prima di
arrivare al St. Catherine Monaster per la cena ed il pernottamento.
Saremo ospiti per due giorni di suore Tanzaniane Carmelitane (che parlano italiano ed inglese) e potremo visitare la realta’ del monastero che comprende l’orto e la fattoria, il mulino, il pozzo dell’acqua scavato a mano e la scuola con oltre 600 bambini.
Alloggio:
Cena e pernottamento presso St. Catherine Monastery.

GIORNO 4–Lago Eyasi, tribu’ Hadzabe e Datoga:
transfer Karatu–Eyasi1.5 h circa
Attivita’:visita alle tribu’ Hadzabe e Datoga e del lago Eyasi.
Programma:
Dopo colazione la mattina presto e transfer al Lago Eyasiper
incontrare i boscimani (Hadzabe) per conoscere usi e costumi di questa tribu’ di cacciatori/raccoglitori. Poi visiteremo un altro gruppo (Datoga) specializzato nella lavorazione del ferro.
Visita del lago ed altre attivita’.
E’ bene avere scarpe chiuse comode e pantaloni lunghi per evitare di graffiarsi nel bush.
In prossimita’ del lago il terreno e’fangoso e le scarpe si potrebbero
sporcare un po’ (e’ solo fango, si lavano facilmente). Rientro a Karatu
nel pomeriggio dove potremo continuare a scoprire la realta’ del St Catherine Monastery.
Alloggio:
Cena e pernottamento presso
St. Catherine Monastery.
GIORNO 5–Parco del Serengeti
Attivita’:game drive.
Programma:
Dopo colazione possiamo dedicare ancora un po’ di tempo per
visitare la realta’ del monastero che comprende l’orto e la fattoria, il mulino, il pozzo dell’acqua scavato a mano e la scuola con oltre 600 bambini.Proseguiamo per il Parco Nazionale del Serengeti attraversando la Ngorongoro Conservation Area.
Ci fermeremo presso la Gola di Olduvai, la culla dell’umanita’. Si tratta di uno dei siti archelogici piu’ famosi al mondo.
Arriviamo al gate del Serengeti dove avrete tempo di salire al view pointpresso Naabi gate e scattare le foto ricordo mentre la guida sbriga le formalita’ d’ingresso. Proseguiamo il game drive nel Serengeti ed arriviamo al campo tendato per cena.


Il Serengeti e’ il parco più famoso della Tanzania, conosciuto in tutto
il mondo per le sue pianure sconfinate, la migrazione degli gnu, i branchi di leoni e altri predatori come iene, ghepardi, leopardi, sciacalli, coccodrilli ecc.
Il suo nome significa “pianurasenza fine” e non poteva essere
piu’ azzeccato.
Alloggio:
Cena e pernottamento presso Kati Kati Tented Campo Kisura
Serengeti Camp.
GIORNO 6Parco del Serengeti
Attivita’:game drive.
Programma:
Dopo colazione dedicheremo la giornata all’avvistamento della fauna selvatica nel Parco Nazionale del Serengeti. Pranzo al sacco oppure al campo tendato.
Consigliamo di fare il game drive all’alba.
Alloggio:
Cena e pernottamento presso Kati Kati Tented Campo
Kisura Serengeti Camp.
GIORNO 7–Cratere del Ngorongoro
Attivita’:game drive.
Programma:
Dopo colazione facciamo l’ultimo game drive in uscita dal Serengeti,entriamo nel Ngorongoro e scendiamo nel cratere del
Ngorongoro per l’osservazione della fauna.
Il cratere del Ngorongoro e’ uno dei luoghi più affascinanti
d’Africa: ospita 30.000 animali ed una grande varietà di uccelli,
tutti stanziali grazie alla presenza dei laghi. Vi si trovano
tutti i Big Five: bufali, elefanti,leoni, rinoceronti, leopardi e tantissimi altri animali come gnu, zebre, gazzelle, antilopi, facoceri, iene sciacalli, struzzi, ghepardi ecc.
Pranzo al sacco nell’area picnic.
Alloggio:
Cena e pernottamento presso
St. Catherine Monastery.
GIORNO 8Olpopongi Masai Boma :
Karatu-Olpopongi 4 ore circa
Attivita’:
visita del Masai boma e camminata nel bush con guida Masai.
Programma:
Dopo colazione andremo a visitare Olpopongi Masai Boma
nella “Maasailand” del West-Kilimanjaro. Passeremo
tutta la giornata con i Masai. Visiteremo il museo, il villaggio,
pranzo tradizionale, safari a piedi con guida Masai e ci spiegheranno molte cose relative al bush e la medicina tradizionale.
Rimarremo a dormire alboma dove i MasaI prepareranno per noi unBBQ tradizionale e ci ospiteranno nelle Manyatta (capannem Masai).
Questo Boma ed il museo sono stati costruiti per far conoscere la cultura e tradizioni Masai agli ospiti in visita in Tanzania senza invadere ed alterare un autentico Masai boma dove vivono le famiglie Masai. Il boma sorge nei pressi del TingaTinga Masai Boma dove vivono oltre 50 Masai attivamente impegnati in questo progetto. Tutto il Boma e’ stato costruito con materiali locali e tecniche tradizionali (fanno eccezione solo parte della cucina e dei
bagni per ovvie ragioni di carattere igienico-sanitario).
Alloggio:
Cena e pernottamento presso Olpopongi Masai Boma
(possibilita’ di pernottar e al lodge con supplemento).

GIORNO 9
Olpopongi- Aereoporto
Attivita’:Olpopongi Maasai Boma
Programma:
Dopo colazione lasciamo Olpopongi e proseguiamo perl’aereoporto del Kilimanjaro.Potremo fermarci a scattare qualche foto al Kilimanjaro che domina questa zona.

Il prezzo include:
i trasferimenti menzionati nel programma, ingresso ed attivita’ nei parchi, guida professionale (lingua italiana), jeep ad uso esclusivo, pensione completa durante il safari, acqua minerale, 1 birra ed una bibita analcolica per persona al giorno sulla jeep.
Assicurazione medica AMREF Flying Doctors (500 Km radius).
Veicolo durante il safari:
Land Rover o Toyota Land Cruiser con tetto apribile, frigo (o
borsa frigo), binocolo, caricabatterie e guida professionale. Kilometraggio illimiatato.
Il prezzo non include il volo aereo internazionale (Italia-Tanzania e ritorno), il vistod’ingresso (VISA), le bevande presso hotel/lodge e campi tendati, sacco a pelo (nel caso di safari in campeggio), il servizio lavanderia, mance, le spese di carattere personale e tutto quanto non espressamente incluso nel prezzo.
Possiamo aggiungere le seguenti attivita’/escursioni durante il safari:
Safari in mongolfiera nel Serengeti–540 usd per persona. Il volo in mongolfiera all’alba nel Serengeti e’ un’esperienza indimenticabile.
Night Game Drive nel Parco Manyara–130 usd per persona. Il game drive notturno offre la possibilita’ di vederi gli animali notturni. Una sola jeep sara’ nel parco, un’esperienza unica.
Villaggio Masai Boma(Tarangire, Manyara, Serengeti)–100 usd per jeep. Durante la visita potrete vedere lo stile di vita dei Masai, le loro tra dizioni ed assaporare il fascino della loro cultura.
Bicicletta nella savana o camminata naturalistica nella foresta
(Manyara/Karatu)–40 usd per persona. Escursione in bicicletta o camminata naturalisitca di 2-3 ore nella savana o nella foresta nelle
vicinanze del Parco Manyara accompagnati da una guida locale.
Camminata naturalistica al Lake Duluti–40 usd per persona. 2-3 ore di camminata naturalistica al Lake Duluti, non lontano da Arusha. E’ una piacevole attivita’ a contatto con la natura, ideale il primo o ultimo giorno del safari.
**************************************************************************
JAMBO|
3YELLOW
www.tanzaniago.com

 

Safari di 5 giorni parchi del Nord

La destinazione del nostro viaggio e’ la Tanzania, nel cuore dell’Africa Orientale.

La Tanzania e’ la terra dell’immensa pianura del Serengeti e della Grande Migrazion e di gnu e zebre, del famoso cratere
del Ngorongoro, la Rift Valley ed i suoi laghi, il Kilimanjaro e Zanzibar l’Isola delle Spezie.
C’e’ tutto quello che un viaggiatore puo’ sognare.
Questo safari vi portera’ alla scoperta dei parchi e delle bellezze dellaTanzania settentrionale, la migliore destinazion e per gli appassionati di safari.

Si tratta di un safari privato (solo voi e le vostre guide, uso esclusivo della jeep).  
Visiterete Serengeti e Ngorongoro.
Durante il safari sarete accompagnati da una guida professionale, avrete a diposizione acqua e bibite sulla jeep durante i fotosafari.
Pension e completa durante il safari.
Ci sara’ la possibilita’ di fare anch e game drive all’alba

Informazioni generali sul Safari:
 Tipologia: Safari in Tanzania
    Durata: 5 giorni / 4 notti
    Trattamento: pensione completa con acqua durante il safari
    Le tappe: Arusha- Serengeti e Norongoro

GIORNO 1 citta’ di Arusha e dintorni:
Kilimanjaro airport –Karatu 3 oredi transfer
Attivita’: mercatini locali e/o villaggio di Karatu.
Programma:
Al vostro arrivo all’aereoporto del Kilimanjaro ci sara’ la vostra guida ad attendervi. Dopo le presentazioni caricheremo i bagagli e ci trasferiremo al vostro lodge a Karatu. Se avrete tempo, voglia ed energie potremo fermarci nei mercatini locali e/o visitare il villaggio diKaratu.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Country Lodge

GIORNO 2Parco del Serengeti:
Transfer Karatu–Ngorongoro 30 min circa.
Programma:
Dopo colazione abbiamo il tempo per passare da Karatu, vedere una piantagione di caffe’ e banane, la lavorazione della famosa tanzanite. Poi proseguiamo per il Parco Nazionale del Serengeti attraversando la Ngorongoro Conservation Area.
Avvistamento della fauna selvatica e pranzo al sacco.
Arriviamo al gate del Serengeti dove avrete tempo di salire al view point presso Naabi gate e scattare le foto ricordo mentre la guida sbriga le formalita’ d’ingresso.
Proseguiamo il game drive nel Serengeti ed arriviamo al lodge per cena.

GIORNO
3Parco del Serengeti
Programma:
Dopo colazione dedicheremo la giornata all’avvistamento della fauna selvatica nel Parco Nazionale del Serengeti. Pranzo al sacco oppure al lodge/campo.
Il Serengeti e’ una delle regioni più rappresentative dell’ecosistema
della savana subsahariana e una delle maggiori attrazioni turistiche di tutta l’Africa orientale.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Kati Kati Tented Camp o Kisura Serengeti Camp.

GIORNO 4Cratere del Ngorongoro
Programma:
Dopo colazione lasciamo il Serengeti con un game drive in uscita per la Ngorongoro Conservation Area. Oggi scenderemo nel cratere del Ngorongoro per l’osservazione della fauna.
Il cratere del Ngorongoro e’ uno dei luoghi più affascinanti d’Africa: ospita 30.000 animali ed una grande varietà di uccelli, tutti stanziali grazie alla presenza dei laghi. Vi si trovano tutti i Big Five: bufali, elefanti, leoni, rinoceronti, leopardi e tantissimi altri animali come gnu, zebre, gazzelle, antilopi, facoceri, iene, sciacalli, struzzi,ghepardi ecc.
Pranzo al sacco nell’area picnic.
Alloggio: Cena e pernottamento presso Country Lodge o Bougainvillea Safari Lodge oEndoro Lodge o Olea Africana Lodge.

GIORNO 5citta’ di Arusha:
Transfer Karatu –Arusha/Kilimanjaro airport
Programma:
Dopo colazione transfer all’aereoporto di Arusha o del Kilimanjaro con mezzo privato. Pranzo al sacco incluso.
Possibilita’ di estensione mare a Zanzibar

Quota: euro 1.600 a persona

Il prezzo include:
i trasferimenti menzionati nel programma, ingresso ed attivita’ nei
parchi, guida professionale (lingua italiana), jeep ad uso esclusivo, pensione completa durante il safari, acqua minerale, 1 birra ed una bibita analcolica per persona al giorno sulla jeep.
Assicurazione medica
AMREF Flying Doctors (500 Km radius).
Veicolo durante il safari:
Land Rover o Toyota Land Cruiser con tetto apribile, frigo (o borsa frigo), binocolo, caricabatterie e guida professionale. Kilometraggio illimiatato.

Il prezzo non in
clude:
il volo aereo internazionale (Italia-Tanzania e ritorno), il visto d’ingresso (VISA), le bevande presso hotel/lodge e campi tendati, sacco a pelo (nel caso di safari in campeggio), il servizio lavanderia, mance, le spese di carattere personale e tutto quanto non espressamente incluso nel prezzo.

Attività:
Possiamo aggiungere le seguenti attivita’/escursioni durante il safari:
-Safari in mongolfiera nel Serengeti–540 usd per persona. Il volo in mongolfiera all’alba nel Serengeti e’ un’esperienza indimenticabile.
-Night Game Drive nel Parco Manyara

Foto di Adriana Gandiglio

Popoli e natura della Tanzania nelle missioni

Desideriamo portarvi un un mondo di emozioni, dove ogni giorno vissuto è una conquista, ogni carezza è ricambiata e ogni sorriso è regalato senza chiedere nulla in cambio.

Siamo in Tanzania, in quella Tanzana lontana dai viaggi turistici di massa, seppur belli e ricchi di fascino, ma che possiamo sempre vivere dedicando qualche sosta in questi piccoli angoli della terra dove ogni gesto, ogni parola lascia il segno.

Nord della Tanzania: volontario, condividere le tue capacità o donare per sostenere un progetto!

Mkuru Training Camp è parte dell’ecosistema Meru-Kilimangiaro, che sta fornendo acqua e altri servizi ambientali essenziali per almeno 500.000 persone.

Programma del viaggio:

1° Giorno

Arrivo aeroporto di kilimanjaro, da dove il nostro autista vi porterà ad Arusha per il pernottamento .

2 °/ 3° Giorno

Partenza per la prima tappa: visita alla Mkuru Training Camp dove potrete partecipare alle attività dei volontari, prendere parte ai progetti che si stanno organizzando, lavorare con loro e dividere i momenti di relax attorno al fuoco. 
Pernottamento come desiderate, è possibile dormire in camere singole, doppie, con lo staff e nel dormitorio.

4° Giorno

In mattinta visita al parco di Arusha, un parco montano incastonato tra il Monte Meru ed il Kilimanjaro con la nostra guida; una giornata dedicate alla scoperta della fauna.  ll parco è famoso per l’abbondante avifauna composta sia da uccelli migratori che permanenti, eleganti scimmie colobus nere e bianche, ippopotami, elefanti, zebre, bufali, rinoceronti, iene e una miriade di fenicotteri.  Dopo pranzo si parte per il Monastero di Santa Caterina (arrivo nel tardo pomeriggio) dove incontrerete suor Noela, la responsabile di questo luogo. 
Cena e pernottamento.
Si dorme in un silenzio totale, per chi avesse voglia di fare meditazione ci si puo ritirare in chiesa oppure in cappella.

5°/6°/7° Giorno

Qui si passerrano questi giorni interagendo con le suore e i loro ospiti, bambini e mamme.  Si andrà a visitare i villaggi di Karatu e Mto-wa-mbu, caratteristici mercati di ortofrutta, di tessuti e oggetti artigianali; la visita ai progetti di scuola primaria gestiti dalle monache; varie passeggiate per vedere i loro campi di caffè e i frutteti.  Potrete anche decidere di fare un mini safari di 2/3 notti per visitare il cratere del Serengeti e Ngorongoro.

7° Giorno

Dopo la prima colazione, partenza verso il parco Serengeti (infinita pianura). Si tratta del più famoso ed incantevole parco nazionale, conosciuto in tutto il mondo per essere ripreso durante moltissimi documentari naturalistici. L’eccezionale ricchezza faunistica offre uno spettacolo ineguagliabile durante la “Grande migrazione”, che avviene tutto l’anno tra il parco Serengeti e la riserva confinante del Masai Mara in Kenya. Un’infinità di animali che migrano alla ricerca di acqua e nuovi pascoli.  Al suo interno vivono i più di 3 milioni di mammiferi di grossa taglia, tra i quali gli ormai rarissimi leoni dalla criniera nera avvistabili nella Seronera Valley, completamente liberi.  Colazione nella savana.
Pranzo a pic-nic.
Cena e pernottamento al Camp .

8° Giorno: Ngorongoro

Dopo la prima colazione, partenza per il celebre cratere di Ngorongoro, all’interno del quale potrete ammirare un paradiso faunistico: leoni, giraffe, zebre, iene, fenicotteri rosa e molti altri animali.
Il pranzo è a pic-nic in un’area apposita all’interno del parco. L’area protetta del Ngorongoro, terra selvaggia e integra, offre scenari spettacolari per la sua varietà di paesaggi. Considerato il più ampio cratere al mondo, copre una superficie di 3.259 kmq e dalla cima delle sue pareti si può ammirare una magnifica veduta di questo anfiteatro naturale. Cena e pernottamento presso il Monastero.

9° Giorno

Ritorno ad Arusha con il ns autista, dove si arriva per pranzo alla Shanga River House per pranzo. Si tratta di un progetto solidale dove i disabili esprimono i loro talenti; ad oggi diversi disabili Tanzaniani producono manufatti prodotti con materiali di riciclo come il vetro. In questo modo hanno acquistato dignità e vita grazie a questo progetto. Dopo pranzo ci sarà una visita al loro laboratorio, dove potrete fare degli acquisti solidali. Trasferimento per l’aeroporto per il volo di rientro in Italia. ****************************************************************************************** A questo programma è possibile unire safari e partire per il sud della Tanzania a Dar Es Salam oppure Zanzibar.

Viaggio di volontariato in Tanzania

Volontariato in Tanzania.

Il nostro viaggio vi accompagnerà al contatto con questo mondo, un giorno dopo l’altro per farvi voi un po’ parte di esso.

La destinazione del nostro viaggio è la Tanzania, nel cuore dell’Africa Orientale. La Tanzania è la terra dell’immensa pianura del Serengeti e della Grande Migrazione di gnu e zebre, del famoso cratere del Ngorongoro, la Rift Valley ed i suoi laghi, il Kilimanjaro e le sue Missioni.

La Terra delle Tribù che vivono di caccciagione e pascoli, di genitori che cercano di fare seguire la scuola ai loro bambini, che percorrono chilometri a piedi o con mezzi di fortuna per non mancare alle lezioni.
E’ la terra dei colori, delle donne che creano gioielli dalle mille sfumature con un’originalità che fà invidia ad un fashion designer, e li vendono ai mercati insieme alla frutta e alle patate.
Questo mix di vita animale, umana e flora fà della Tanzania una delle più belle terre al mondo.

Il Programma del viaggio

1° Giorno (1 notte)

All’arrivo all’aeroporto del Kilimanjaro ci sarà la vostra guida ad attendervi che vi condurrà ad Arusha per la prima notte in Tanzania.

Da qui il giorno seguente si partirà per il
Prima tappa: il Mkuru Training Camp

2-3-4 Giorno (3 notti)

Un campo di tende dove si può sperimentare uno stile di vita a basso impatto , scoprire la savana africana e sostenere le comunità locali nel loro percorso verso lo sviluppo sostenibile .
Un centro di ricerca , istruzione e formazione per la promozione delle buone pratiche nella gestione delle risorse naturali .

5° Giorno

Partenza dopo colazione per il Monastero di Santa Caterina, dove passerete qualche giorno in compagnia delle suore e delle donne e bambini di cui si occupano.

5°/6° Giorno

Presso Monastero potrete partecipare alle attività giornaliere, aiutando le suore nei lavori e seguendo i loro consigli sui cibi e l’uilizzo delle erbe per cure. I bambini saranno la parte più divertente e delicata di tutta questa meravigliosa e ricca esperienza, imparerete molto dalla loro disponibilità, timidezza e curiosità!

7°/8°/9° Giorno (3 notti)

(Il percorso del safari può durare dalle 3 alle 6 notti). Questa avventura in mezzo alla natura e l’incontro con gli animali della savana, i colori e i profumi rimarranno impressi dentro la mente e il corpo,…qui si capirà perché si dice sempre”mal d’Africa”.

Vedi programma safari

10° Giorno

Rientro ad Arusha pernottamento.

11° Giorno

Rientro in Italia

*************************************************************************************

Per chi desiderasse continuare la sua avventura nel volontariato si può proseguire per Zanzibar dove trascorrere anche qualche giorno di relax e dove sarà possibile fare una visita presso l’asilo di Kidoti (progetto in corso da 3 anni promosso dal consolato italiano a Milano.

11°/12/13° Giorno

Accolti all’aroporto dalla nostra guida vi condurremo  presso Guest House.Si tratta di una guest house ecofriendly poichè le camere non sono dotate di aria condizionata, ma vengono naturalmente rinfrescate dalla brezza marina che entra dalle finestre prive di vetri, le quali sono ovviamente tutte protette da zanzariere.

La fine di questa avventura termina con il rientro all’aeroporto di Zanzibar, oppure Dar es Salam se volete ancora assaporare l’aria e la vita della Tanzania del Sud.

Il ricordo dei sapori, gli odori, i profumi, gli sguardi di questi occhi neri e lucidi, il sorriso di  questi popoli aperto e sincero, vi accompagnerà ancora per molto tempo e chissà che non vi faccia ritornare.

Noi vi aspettiamo!

***************************************************************************************

Informazioni sui principali luoghi che visiterete in Tanzania:

Monastero di Santa Caterina

Per chi volesse trascorrere un soggiorno di pace e riposo mentale assoluto. Non hai mai visitato alcun luogo dove si respira un’aria di pace così profonda. Le monache, dell’ordine delle Camaldolesi, sono incredibilmenti accoglienti e gentili. Il monastero è posizionato a circa 2km dal parco nazionale dello Ngorongoro su un’altura a circa 500 mt dalla strada principale che porta a Karatu. I pasti sono ottimi e le camere sono sufficientemente comode.

Mkuru Training Camp

Il campo nasce nel 2003 ed è il risultato della collaborazione tra Istituto Oikos, Oikos East Africa e la comunità Masai di Mkuru in Tanzania per avviare un processo di sviluppo socio-economico nella comunità. Lo scopo finale è la creazione un vero e proprio eco-villaggio e dimostrare che un ambiente rurale africano può sconfiggere la povertà attraverso l’utilizzo nuovo e sostenibile delle risorse naturali.
I volontari infatti contribuiranno in modo concreto e tangibile allo sviluppo del villaggio. Parteciperanno attivamente alla vita della comunità e aiuteranno gli abitanti nella costruzione di orti e frutteti nelle scuole. Vivranno quest’esperienza a contatto diretto con i bambini, misurandone il livello di malnutrizione attraverso il controllo biometrico e il calcolo del loro indice di massa corporea.

Asilo di Kidoti

L’asilo di Kidoti è stato ampliato e migliorato, nell’ottica di mettere a disposizione dei bambini e delle maestre aule e strutture consone a questo servizio. Anche l’area circostante è stata delimitata con una recinzione ed è stato realizzato un sistema di pluviali per il recupero dell’acqua piovana in una cisterna sotterranea posta a fianco delle due aule.

Nell’ottobre 2013 è stato allestito in una zona dell’asilo un piccolo orto, dove le maestre insegnano a tutti e 100 i piccoli ospiti (creando una situazione di gioco istruttivo) ad occuparsi di una piantina di verdura e spiegando alcune semplici nozioni di agricoltura. Ad ogni bambino è stata affidata una piccola porzione di terra ed un semino, con il compito di prendersi cura delle future piantine e dei loro preziosi frutti. Questo gioco divertente e produttivo (i risultati pratici sono veramente notevoli, la terra zanzibarina è fertilissima) insegnerà ai bambini i primi concetti del provvedere a se stessi e agli altri.

Quote:

le quote di questo viaggio variano a seconda del percorso che si desidera effettuare, ma inseriamo delle quote stardard per le diverse locations ed il safari.

Foto di Stefano Lotumolo -volontario

3YELLOW
JAMBO!

Ng’iresi alla scoperta delle Tribu’

La destinazione del nostro viaggio e’ la Tanzania, nel cuore dell’Africa Orientale. La Tanzania e’ la terra dell’immensa pianura del Serengeti edella Grande Migrazion e di gnu e zebre, del famoso cratere del Ngorongoro, la Rift Valley ed i suoi laghi, il Kilimanjaro e Zanzibar l’Isola delle Spezie.
C’e’ tutto quello che un viaggiatore puo’ sognare.
Questo safari vi portera’ alla scoperta dei parchi e delle bellezze della Tanzania settentrionale, la migliore destinazione per gli appassionati di safari.

Si tratta di un safari privato (solo voi e le vostre guide, uso esclusivo della jeep ). Visiterete Ng’iresi, il parco Tarangire, Masai boma, Karatu ed il monastero di Santa Caterina, Ngorongoro e lago Eyasi.
Durante il safari sarete accompagnati da una guida professionale, avrete a diposizione acqua e bibite e sulla jeep durante i fotosafari
Pensione completa durante il safari.
Ci sara’ la possibilita’ di fare anch e fotosafariall’alba.  

Il veicolo utilizzato e’ una jeep 4×4 Lan d Rover o Toyota Land
Cruisers con tetto apribile, binocolo, frigo e caricabatterie.
Kilometraggio illimitato.
Gli alloggi sono indicati nel programma. Sono regolarmente
visitati e scelti con cura dai nostri responsabili

GIORNO 1
Arusha citta’:
Kilimanjaro airport –Arusha 1 ora di transfer
Programma: Al vostro arrivo all’aeroporto del Kilimanjaro
ci sara’ la vostra guida ad attendervi.
Dopo le presentazioni caricheremo i bagagli e ci trasferiremo al vostro hotel non lontano dal Kilimanjaro. Se avrete tempo, voglia ed energie potremo fare una camminata nel villaggio locale.
Alloggio: Cena e pernottamento presso
House of West Kili(mezza pensione)


GIORNO 2
Olpopongi Masai boma:
Transfer ad Olpopongi 30 min circa
Attivita’: visita del Masai boma e camminata nel bush con guida Masai.
Programma: Dopo colazione andremo a visitare Olpopongi Masai boma. Passeremo tutta la giornata con i Masai. Visiteremo il museo, il villaggio, pranzo tradizionale, safari a piedi con guida Masai e ci
spiegheranno molte cose relative al bush e la medicina tradizionale.
Alloggio: Cena e pernottamento
presso Planet Lodge o Ilboru Safari Lodge

GIORNO 3
Parco del Tarangire:Transfer Arusha Tarangire 2 ore circa.
Attivita’: fotosafari.
Dopo colazione partenza per il Parco del Tarangire per
avvistamento della fauna selvatica.
Il parco prende il nome dal fiume Tarangire che lo divide in due meta’. Questo fiume rappresenta l’unica sorgente d’acqua per gli animali durante la stagione secca. Il parco e’ famoso per i suoi branchi
di elefanti, gli alberi baobab e i pitoni africani che spesso si
arrampicano sugli alberi. Pranzo al sacco.
Alloggio: Cena e pernottamento
pressoRoika Tented Camp o Sangaiwa Tented Lodge.

GIORNO 4

Parco del Tarangire:Transfer Tarangire Arusha1 ora circa.
Attivita’: fotosafari.
Programma:  Dopo colazione fotosafari nel Parco del Tarangire dove trascorreremo la maggior parte della giornata.
Si tratta di un parco di oltre 2600 Kmq ricchissimo di animali. Nel pomeriggio ci trasferiamo a Karatu alle porte del Ngorongoro.
Alloggio: Cena e pernottamento presso St. Catherine Monastery.

GIORNO 5
cratere del Ngorongoro:Karatu –Ngorongoro 30 min transfer.
Attivita’: fotosafari.
Programma: Dopo colazione partenza per il cratere del Ngorongoro, entriamo nel cratere per avvistare la fauna locale.
Il cratere del Ngorongoro e’ uno dei luoghi più affascinanti d’Africa: ospita 30.000 animali ed una grande varietà di uccelli, tutti stanziali grazie alla presenza dei laghi. Vi si trovano
tutti i Big Five: bufali, elefanti, leoni, rinoceronti, leopardi e tantissimi altri animali come gnu, zebre, gazzelle, antilopi, facoceri, iene, sciacalli, struzzi, ghepardi ecc.
Pranzo al sacco nell’area picnic.
Alloggio: Cena e pernottamento presso
St. Catherine Monastery.

GIORNO 7
Lago Eyasi:transfer Karatu –Eyasi 1.5 h circa
Attivita’: visita alle tribu’ Hadzabe e Datoga e del lago Eyasi.
Programma: Colazione la mattina presto e transfer al Lago Eyasiper incontrare i boscimani (Hadzabe) per conoscere usi e costumi di questa tribu’ di cacciatori/raccoglitori. Poi visiteremo un altro gruppo (Datoga) specializzato nella lavorazione del ferro. Visita del
lago ed altre attivita’. E’ bene avere scarpe chiuse comode e pantaloni lunghi per evitare di graffiarsi nel bush.
In prossimita’ del lago il terreno e’ fangoso e le scarpe si potrebbero
sporcare un po’ (e’ solo fango, si lavano facilmente).
Alloggio: Cena e pernottamento presso
Lake Eyasi Safari Lodge

GIORNO 8
Eyasi/Arusha/Aereoporto
Attivita’: visita e pranzo presso il progetto Shanga
Programma: Dopo colazione lasciamo Karatu e rientriamo ad Arusha dove possiamo fermarci per lo shopping. Proseguiremo per l’aereoporto del Kilimanjaro.

**************************************************************************

Il prezzo include i trasferimenti menzionati nel programma, ingresso ed attivita’ nei parchi, guida professionale (lingua italiana), jeep ad uso esclusivo, pensione completa durante il safari, acqua minerale, 1 birra ed una bibita analcolica per persona al giorno sulla jeep.
Assicurazione medica
AMREF Flying Doctors (500 Km radius).
Veicolo durante il safari:
Land Rover o Toyota Land Cruiser con tetto apribile, frigo (o
borsa frigo), binocolo, caricabatterie e guida professionale. Kilometraggio illimitato.

Il prezzo non include il volo aereo internazionale (Italia
Tanzania e ritorno), il visto d’ingresso (VISA), le bevande presso hotel/lodge e campi tendati, sacco a pelo (nel caso di safari in campeggio), il servizio lavanderia, mance, le spese di carattere personale e tutto quanto non espressamente incluso nel prezzo.

Grazie per la foto a  Maurizio Prandoni