Tutti gli articoli di TanzaniaGO

Un assaggio di Safari Manyara e Ngorongoro

Safari di 4 giorno e 3 notti per assaporare un po’ di Tanzania

  • La vacanza dura complessivamente 4 giorni 3 notti
  • Destinazioni:  Arusha-Manyara e Ngorongoro
  • Pranzo: al sacco/pic-nic
  • Cena e Colazione: al Lodge
  • Tipologia: Safari Privato
    Volo per Zanzibar
  • Tour Operator italiano con sede ad Arusha

1 Giorno

Arrivo a Kilimanjaro transfer ad Arusha, visita della citta’ – cena e pernottamento in mezza pensione al Planet lodge

2 Giorno:

Dopo colazione si parte per il Parco Nazionale del Lago Manyara, uno dei parchi con la più alta biodiversità della Tanzania, dove con una superficie di soli di soli 330 kmq, di cui 230 occupati dal lago, sono presenti 5 differenti ecosistemi, che comprendono oltre 380 tipi di uccelli e un gran numero di animali tra cui elefanti, bufali, ippopotami, antilopi, zebre, giraffe, facoceri, leopardi, leoni, babbuini e molti altri. Pranzo pic-nic con cena e pernottamento al lodge.
Pensione completa al Olea Africana Lodge

3 Giorno:

Prima di colazione o subito dopo colazione, di mattina presto, scenderemo nel cratere del Ngorongoro per il foto-safari. Il cratere del Ngorongoro è uno dei luoghi più affascinanti d’Africa, dove sono presenti circa 30.000 animali ed una grande varietà di uccelli, tutti stanziali grazie alla presenza dei laghi. Vivono all’interno del parco i famosi “Big Five” della Tanzania: bufali, elefanti, leoni, rinoceronti e leopardi.
Pensione completa al Olea Africana Lodge

4 Giorno:

transfer Karatu-Arusha e volo interno per Zanzibar 
Zanzibar è conosciuta per le spiagge bianchissime ed il mare cristallino, le numerose escursioni ed attività possibili rendono la vacanza a Zanzibar più varia e divertente. Oltre ai classici soggiorni mare offriamo safari a Zanzibar che portano alla scoperta dell’isola, delle tradizioni e della cultura locale senza rinunciare al mare e alla spiaggia.

Quota a persona $ 1.320,00

 

Safari del Leone (simba)

Un emozionante Safari tra le meraviglie, la natura e gli animali del Manyara, Serengeti e Ngorongoro

Siamo nel cuore dell’Africa Orientale in Tanzania la terra dell’immensa pianura del Serengeti e della Grande Migrazione di gnu e zebre, del famoso cratere del Ngorongoro, la Rift Valley ed i suoi laghi, e l’immenso e imponente Kilimangiaro che sbuca tre le nuvole.

Informazioni generali

  • Tipologia: Safari in Tanzania
  • Durata: 9 giorni / 7 notti
  • Trattamento: pensione completa con acqua durante il safari
  • Le tappe: Arusha, Parco Manyara, Serengeti e Norongoro
Continua la lettura di Safari del Leone (simba)

Safari in Tanzania per “La Grande Migrazione”

Safari di 8 Giorni e 7 Notti in Tanzania per vedere la Grande Migrazione.

Le tappe del Safari

Karatu, parco Serengheti centrale e Serengeti Mara, cratere del Ngorongoro e ritorno ad Arusha. 

Informazioni generali

  • Tipologia: Safari
  • Durata: 8 giorni/7 notti
  • Trattamento: pensione completa con acqua durante il safari
  • Alloggio durante il safari: lodge o campo tendato
  • Auto: Il veicolo utilizzato è una jeep 4×4 Land Rover o ToyotaLand Cruisers con tetto apribile, binocolo, frigo e caricabatterie. Kilometraggio illimitato
Continua la lettura di Safari in Tanzania per “La Grande Migrazione”

Trekking sul Kilimanjaro passando per la Lemosho Route

Lemosho Route è una delle vie meno conosciute che vi presenterà un panorama da lasciarvi senza fiato. Si inizia ad Occidente rispetto agli altri gate e passando da Lemosho Glades potrete vedere diversi animali in questa zona (bufali, elefanti, ed altri mammiferi). Un ranger armato vi accompagnerà il primo giorno. Dal quarto inizieremo la Machame routre, chiamata anche la Whiskey route ideale via per gli scalatori più avventurosi.

Informazioni generali sul Trekking

  • Tipologia: Trekking
  • Durata: 7 giorni e 8 notti
  • Sistemazione: Tenda/Rifugi
  • Trattamento: pensione completa
Continua la lettura di Trekking sul Kilimanjaro passando per la Lemosho Route

Come diventare Guida Safari


Diventare un esperto della natura


Camicia a kaki, binocolo, scarponcini da savana e una miriade di manuali su animali e piante.
I corsi per la Guida Safari, sono tre settimane di full immersion,
ricche di Geologia, metereologia, botanica, ecologia, tassonomia,
etologia e l’astronomia.
Tre week-end di studio approffondito e impegnativo.
Un esame propedeudico di 6 ore scritto per arrivare a fare training sul posto.

Le mattine iniziano all’alba , ore più favorevoli per gli avvistamenti.
Si imparerà a conoscere le orme degli animali, i loro comportamenti,
gli uccelli, le piante e le loro proprietà.

Ma per fare la guida nel paese riconosciuta come African Field Guides Association, è necessario acquisire anche altre materie:
la guiding etichette, guida in fuoristrada ed elementi di meccanica,
ecoturismo e conoscenza geografica e turistica del paese.

E poi eccovi riconosciuti come “Guida Safari”!


Se hai voglia di partire per la Tanzania per provare in prima persona l’esperienza di un Safari, clicca qui per chiedere un preventivo

Ma i Safari sono tutti uguali?…nooooo

Non tuti i safari sono uguali, qui vi elenco diversi tipi di approccio ai Safari.


  • Safari lusso
    E’ destinato a persone con disponibilità economica, che non desiderano rinuncuare al lusso pur avendo piacere di vivere una natura incontaminata.

  • Game driver
    il famoso classico safari. Si viaggi in 4×4 alzandosi presto al mattino e uscendo verso sera dove i predatori sono più attivi.

  • Safari notturno
    il cosidetto Night game driver, dove i fuoristrada sono dotati di fari enormi e potenti detti “spot”. Servono per assistere a scene di caccia notturna, per esempio i leopardi amano cacciare la notte.Si svolge in arere private.

  • Safari a piedi o walking safari
    la parola lo dice, si cammina a piedi. In alcune zone dei parchi. Qui si è accompagnai da ranger armati e da guide esperte.

Questo slideshow richiede JavaScript.


  • Safari per le famiglie.
    I tour sono più brevi e semplici, concigliando i diversi aspetti della vacanza con un’immersione nella natura selvaggia ,alla visita dei villaggi, ai siti archeologici, per poi rientrare al lodge e giocare in piscina.

  • Safari Fotografico.
    I fotosafari si svolgono solo in fuoristrada con tettucci semiaperti e completamente scoperti per consentire ai partecipanti foto in libertà. Si sosta anche molto più tempo per trovare la giusta luce.

  • Safari in Mongolfiera o Ballon safari
    si tratta di un mini-safari dela durata di circa 2 ore , partendo alle prime ore del mattino e vedere il risveglio della savana.Qui potrete osservare i “mitici bg five” indisturbati portati sopra di loro dal vento.

  • Safari o trekking sul Kilimangiaro, il Monte Meru e l’Oldonyo Lengai, uno dei vulcani attivi e suggestivo.
    Le guide sono organizzate e preparate per affiancare gli escursionisti. Cuochi e portatori provvedono a tutto.

Vuoi scoprire quale Safari è più indicato per te?  clicca qui per chiedere un preventivo o ricevere maggiori informazioni.